Ten advantages / Dieci vantaggi

Ten Advantages
What are the advantages of standing at the altar ad orientem? I can think of ten straight off:
1. The Holy Sacrifice of the Mass is experienced as having a theocentric direction and focus.
2. The faithful are spared the tiresome clerocentrism that has so overtaken the celebration of Holy Mass in the past forty years.
3. It has once again become evident that the Canon of the Mass (Prex Eucharistica) is addressed to the Father, by the priest, in the name of all.
4. The sacrificial character of the Mass is wonderfully expressed and affirmed.
5. Almost imperceptibly one discovers the rightness of praying silently at certain moments, of reciting certain parts of the Mass softly, and of cantillating others.
6. It affords the priest celebrant the boon of a holy modesty.
7. I find myself more and more identified with Christ, Eternal High Priest and Hostia perpetua, in the liturgy of the heavenly sanctuary, beyond the veil, before the Face of the Father.
8. During the Canon of the Mass I am graced with a profound recollection.
9. The people have become more reverent in their demeanour.
10. The entire celebration of Holy Mass has gained in reverence, attention, and devotion.

Dieci vantaggi
Quali sono i vantaggi di stare all’altare rivolto ad orientem? Me ne vengono subito in mente dieci:
1. Si fa esperienza della direzione e della focalizzazione teocentrica del Santo Sacrificio della Messa.
2. I fedeli vengono risparmiati dal noioso clerocentrismo che ha invaso la celebrazione della Santa Messa negli ultimi quarant’anni.
3. È di nuovo evidente che il Canone della Messa (Prex Eucharistica) è indirizzato al Padre, dal sacerdote, in nome di tutti.
4. È meravigliosamente espresso e affermato il carattere sacrificale della Messa.
5. Quasi impercettibilmente si scopre la convenienza di pregare in silenzio in certi momenti, di recitare a bassa voce alcune parti della Messa e di cantillare gli altri.
6. Offre al sacerdote celebrante il dono di una santa modestia.
7. Mi ritrovo sempre più identificato con Cristo, Eterno Sommo Sacerdote e Hostia perpetua, nella liturgia del santuario celeste, oltre il velo, davanti al Volto del Padre.
8. Durante il Canone della Messa mi viene donato un profondo raccoglimento.
9. I fedeli sono diventati più riverenti nel loro comportamento.
10. L’intera celebrazione della Santa Messa ha guadagnato in riverenza, attenzione e devozione.

Preso da qui /Taken from here.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *